L'importanza religiosa di Trani,sede Arcivescovile è concentrata sulla devozione alla Vergine Maria.Tale indole,è autorevolmente messa in luce da un monumento di fede mariana,"il Santuario della Madonna di Fatima",edificato nel 1957 dai PP.Rogazionisti presenti nella "Città di Maria" dal 1931.Indimenticabile,il ricordo di P.Gerardo Onorato presenza ispiratrice del progetto mariano di Monfortana spiritualità.Il 16 Luglio 1958 il grandioso Tempio in onore della B.V. di Fatima viene elevato a Santuario Mariano Diocesano.L'anno seguente la città viene nuovamente consacrata al Cuore Immacolato di Maria.Il 6 Settembre 1961 il Sommo Pontefice Giovanni XXIII in udienza generale a Castelgandolfo benedice la nuova statua della madonna proveniente da Fatima;la stessa verrà incoronata il 15 Ottobre 1961 e solennemente collocata nel suo Santuario,arricchito da indulgenze.







martedì 3 settembre 2013

Messaggio di S.E.Mons.G.B.Picchierri


SABATO 7 SETTEMBRE IN DIOCESI
LA GIORNATA DI DIGIUGNO E DI PREGHIERA
PER LA PACE IN SIRIA E NEL MONDO
IL MESSAGGIO DELL’ARCIVESCOVO

L’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie aderisce all’invito di Papa Francesco di indire per sabato 7 settembre 2013 la “Giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria e nel mondo intero”. In tutte le città della diocesi, in serata, sono previste delle veglie di preghiera. Di seguito il testo integrale del messaggio di Mons. Giovan Battista Pichierri alla comunità diocesana



Digiuno e preghiera per la pace in Siria
Sabato 7 settembre 2013

Carissimi fratelli e sorelle,
secondo la volontà del Santo Padre Francesco, espressa nell’Angelus di Domenica 1 settembre u.s., la nostra Chiesa diocesana, in armonia con la Chiesa universale, si rivolge a Dio, onnipotente e misericordioso, per implorare il dono della pace sulla terra ed in particolare sulla Siria, colpita dal flagello della guerra, ricorrendo al digiuno e alla preghiera.
Organizzeremo così la nostra preghiera:
sabato 7 settembre dalle ore 21 alle 22.30 nei luoghi di preghiera massimi delle nostre Città converranno tutti: clero, religiosi/e, laici per la recita della corona del Rosario (misteri dolorosi) e, subito dopo, l’esposizione solenne di Gesù Eucaristia con l’adorazione.
L’Ufficio Liturgico diocesano si premunirà di inviare uno schema per il Rosario meditato e l’adorazione.
Esplicito i luoghi e la presidenza della preghiera:
Trani – Cattedrale – Arcivescovo
Barletta – Concattedrale – Vicario zonale
Bisceglie – Concattedrale – Vicario zonale
Corato – Chiesa Matrice – Vicario zonale
Margherita – Chiesa Madre – Vicario zonale
Trinitapoli – Chiesa Madre – Arciprete
S. Ferdinando – Chiesa Madre – Arciprete.
Un invito alla preghiera lo rivolgo in modo del tutto particolare ai fanciulli, ai ragazzi, ai giovani secondo il messaggio della Regina della pace, dato a Fatima (1917).
La SS. Trinità, tramite la mediazione materna di Maria nostra madre, regina della pace, accolga la supplica di tutti i cristiani e di tutti gli uomini e le donne di buona volontà.
Vi benedico!

+ Giovan Battista Pichierri
             Arcivescovo



Nessun commento:

Posta un commento