L'importanza religiosa di Trani,sede Arcivescovile è concentrata sulla devozione alla Vergine Maria.Tale indole,è autorevolmente messa in luce da un monumento di fede mariana,"il Santuario della Madonna di Fatima",edificato nel 1957 dai PP.Rogazionisti presenti nella "Città di Maria" dal 1931.Indimenticabile,il ricordo di P.Gerardo Onorato presenza ispiratrice del progetto mariano di Monfortana spiritualità.Il 16 Luglio 1958 il grandioso Tempio in onore della B.V. di Fatima viene elevato a Santuario Mariano Diocesano.L'anno seguente la città viene nuovamente consacrata al Cuore Immacolato di Maria.Il 6 Settembre 1961 il Sommo Pontefice Giovanni XXIII in udienza generale a Castelgandolfo benedice la nuova statua della madonna proveniente da Fatima;la stessa verrà incoronata il 15 Ottobre 1961 e solennemente collocata nel suo Santuario,arricchito da indulgenze.







lunedì 6 aprile 2015

Domenica in Albis

In questa seconda domenica di Pasqua risuona la gioia della Risurrezione: Rendete grazie al Signore perché è buono: il suo amore è per sempre (rit. Salmo responsoriale).

Il 5 maggio del 2000, con un decreto della Congregazione per il culto divino, Giovanni Paolo II, dispose che alla II domenica di Pasqua venisse aggiunto il titolo “Della Divina Misericordia”. Oggi, si può ottenere il dono dell’Indulgenza plenaria, secondo le disposizioni fissate dal decreto della Penitenzieria Apostolica del 29 giugno 2002.


Fonte ULN

Nessun commento:

Posta un commento